biography

4 – Ride the Stage

Lady Reaper

dicembre 8th, 2016

No comments

Mettetevelo in testa, se siete arrivati fin qui dovete avere dei problemi seri su diversi piani (noia in primis) oppure dovete essere una mamma di un membro del gruppo, probabilmente di Gimi, costretta a leggere quest’accozzaglia di scemenze (ciao Mamma!).

(13)

Correva l’anno 2013 e, con il fiatone, il 2014 gli arrancava appresso
Iron, Bear, Gimi, Dan e Jekyll
17Questa grande famiglia diede spettacolo di se in entrambi gli anni
è proprio la fase delle biografie professionali in cui spesso si scrive: “i concerti si susseguono, dopo una data li, una là, un’altra di nuovo li ecc ecc..”
Ed ecco magnifiche date (e magnifici incontri) lungo entrambi gli anni!
Insieme ad @Axevyper, @Quasar Post Mortem, @Whisperz, @Wiked Starrr, @Physical Nose, @Lipstick, @Rain, @Tir, @Crying Steel, @l’ultimo atto, @gilf, @angel martyr, @pino scotto (e mooolte altre con tanta altra gente degna di nota e di attenzioni).
16 15 14

Un primo Ep “Northern Trilogy” dalle sonorità decisamente Epic avvicina il gruppo a quella canaglia maledetta di Silvio Benvenuto (primo produttore e sound engineer del quintetto) e all’ uomo più pazzo del mondo: fabio reeks recchia, responsabile del mix e guest star su Frozen Revenge
Nel giro di un anno la Reaper è di nuovo in sala
nel giro di appena 4 giorni registra il suo primo album “Lady Reaper” insieme ad altri brutti ceffi quali pierpaolo sprangle caputo, emanuele donnini ed andrea camilletti al nosuoni studio. (LR)
Come si possono dimenticare quei giorni fatati? Fatti di fatica, orecchie sanguinanti, pranzi ingurgitati ed ancora orecchie sanguinanti?
Il risultato potete trovarlo @qui con la magnifica copertina del nostro Zio Umbi (Umberto Stagni) Pastavolante… vi racconteremo anche questa storia prima o poi!

 L’ idillio post-primo album e la notizia di  una data futura con @Etrusgrave e @Manilla Road non poteva non frantumarsi in mille pezzi

Dopo anni di onorata carriera con i Reapers, il nostro Dan decide di mettere da parte l’axe guitar per motivi personali.
La Reaper avrà sempre un occhio di riguardo per quel pazzoide compositore e ancora oggi auguriamo al nostro Dan di riuscire nelle sue imprese, ricordandogli che c’è sempre un posto di riguardo nel cuoricino della Reaper per lui… ed il primo album ne è una prova. 18

E rieccoli li: una data enorme da fare, un album in uscita ed un membro del gruppo in meno!

Si prospettavano albe Rosso Fuoco!

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *